Sienaspoleto

Pro&Contro: Siena – Spoleto

Dopo l’epica trasferta di Città di Castello, la Robur ritorna fra le mura amiche. Dopo la partita con lo Spoleto, salgono a 5 le vittorie di fila ottenute dagli uomini di Morgia. Questa volta ci sono state difficoltà nello scrivere i Pro&Contro dato che i bianconeri hanno fatto una partita perfetta. Speriamo comunque di trovarci sempre con questi problemi, perché vorrà dire che il Siena, starà facendo un grande campionato.

Zane esce a testa alta, pronto a fare uno dei suoi lanci telecomandati. Fonte: Nicola Natili
Zane esce a testa alta, pronto a fare uno dei suoi lanci telecomandati.
Fonte: Nicola Natili
Pro
Domenica in emergenza, causa espulsioni rimediate con il Trestina, per la Robur. I bianconeri schierano il rientrante Santoni e per la prima volta da titolare Russo. A Minicleri viene data la magli n°9 ma in realtà giostra a tutto campo. Il Siena, nonostante le assenze parte deciso e cerca di scardinare la difesa degli umbri, con lanci per le ali. Lo Spoleto riesce a rimanere alto facendo il fuorigioco. Le due squadre sono molto corte, e nonostante i tentativi, i nostri attaccanti non riescono a segnare. In aiuti degli umbri arriva poi il guardalinee, che alza la bandierina ogni qual volta la palla passa dalle sue parti. Che abbia un tic? Chissà. Comunque lo Spoleto riesce a mantenere la sua porta involata. Nella ripresa l’undici bianconero aumenta ancora di più il ritmo. Il goal è nell’area. Alla fine verso il 10″ del secondo tempo è Minincleri (capocannoniere della squadra con 6 centri) a segnare la rete del meritato vantaggio dei padroni di casa. A questo punto la Robur può gestire meglio la partita. Aspetta la reazione degli ospiti e riparte in contropiede. Al 25″ arriva la rete del raddoppio con Russo (terza rete consecutiva), che è rapido a raccogliere un invito di Minincleri e a spedire la palla in porta da pochi passi. Poi è accademia per la Robur che si limita a controllare gli avversari e a far passare il tempo che manca alla fine della partita.

Rascaroli si invola sulla fascia, chi lo forma più!!! Fonte: Nicola Natili
Rascaroli si invola sulla fascia, chi lo forma più!!!
Fonte: Nicola Natili
Attacco. Ormai Minincleri è uno dei punti di forza di questo Siena targato Morgia, è ovunque, centrocampo, difesa e attacco. Tutti i compagni lo cercano e lui non si tira mai indietro. calciatore totale. La coppia Santoni-Russo è una  spina nel fianco della difesa spoletina. Il loro gioco di scatti e agilità mette più volte in  difficoltà la retroguardia degli ospiti. Russo poi sta passando un ottimo periodo di forma e i risultati si vedono. Sulle fasce orami Varutti e Rascaroli spadroneggiano incontrastati. Farebbero invida al pendolini cafù. Danno un contributo decisivo alla squadra sia in fase di difesa che in quella d’attacco, dove garantiscono crosse e assist per le punte, che ringraziano. E oltretutto non sono al meglio. Instancabili.
Difesa. Diomandè è riuscito a diventare titolare inamovibile meritatamente. La sicurezza con cui gioca nel cuore del centrocampo bianconero è cresciuta di partita in partita. Bravo Morgia nel credere nelle potenzialità del giovane. Anche il compagno di reparto Zane sta dando un ottimo contributo alla causa. Ottimi alcuni suoi lanci e aperture, oltretutto non disdegna di dare man forte alla difesa. Nocentini come capitano si è calato nella parte e garantisce esperienza a tutto il reparto soprattutto dopo lo stop forzato di Collacchioni. Giovanelli nel ruolo di centrale di difesa sta facendo bene, dimostrando un ottimo affiatamento con compagni. Altre due belle scoperte per questa squadra sono Cason e Viola entrambi quote. Il primo ormai ha trovato il posto da titolare e fino a quando continuerà a giocare in questo modo sarà difficile soffiargli una la magli n°2. Anche il portiere della Robur sta facendo benissimo,  trasmettendo fiducia ai compagni. Cosa per niente scontata quando non si viene impegnati costantemente.
La squadra sta trovando la giusta alchimia e con i necessari rinforzi che arriveranno nel mercato di dicembre, potremo, insieme la squadra,  la società, e i tifosi toglierci molte soddisfazioni.

Russo carica il tiro, anche stavolta è centro Fonte: Nicola Natili
Russo carica il tiro, anche stavolta è centro
Fonte: Nicola Natili
Contro
Per quanto riguarda la squadra, questa domenica faremmo a meno di indicare note negative per i ragazzi di Morgia. Potremo, allora scrivere dell’arbitro. Oggi la terna arbitrale è stata a dir poco penosa. L’arbitro, non aveva un metro di giudizio, ha fischiato falli che non c’erano e ha lasciato giocare quando invece doveva fermare l’azione. Dal canto suo il guardalinee lato tribuna coperta, ogni volta che c’era un lancio verso le punte del Siena alzava la bandierina, senza controllare se il nostro uomo era partito da dietro o meno. Agghiacciaaanteee. Per fortuna nel secondo tempo il Siena  ha attaccato sotto la curva Robur e gli errori sono diminuiti.
Io speravo che col fatto che tutti ci indicavano come la Juve della Serie D magari, se proprio ci dovevano essere errori arbitrali, almeno che fossero a favore nostro. E invece no. Va bene,tanto noi siamo più forti, anche degli arbitri che sbagliano.

Morgia e il suo rapporti con gli arbitri, anche stavolta c'è scappata l'espulsione. Morgia alèèè non tifo Conte ma tifo te!!!!  Fonte: Nicola Natili
Morgia e il suo rapporto con gli arbitri, anche stavolta c’è scappata l’espulsione. Morgia alèèè non tifo Conte ma tifo te!!!!
Fonte: Nicola Natili
La prossima partita, in trasferta, vedrà opposta alla Robur il Villabiagio, squadra relegata nei bassifondi della classifica. I 3 punti sono obbligatori, ma attenti a cali di concentrazione. Il Mister bianconero, per il prossimo match, potrà  disporre in attacco del rientrante Titone e del nuovo arrivato Bigoni, ex Real Vicenza e l’anno scorso alla Pistoiese con Morgia. Il Siena tenterà un altro allungo, che potrà essere ancora più importante tenendo conto del risultato del Big match tra Sansepolcro e Ponsacco, rispettivamente terza e seconda forza del campionato. Avanti vecchio cuore bianconero!!!!
Alla prossima.
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>